Una storiella divertente

Una presentatrice televisiva di un telegiornale prima di andare in onda batte la testa e si scorda tutto.Va in onda ma fa un disastro, dice le notizie ma non sono vere:”il papa è andato in iran ad aiutare gli iraniani a fare la guerra, berlusconi lo ha finanziato. un uomo muore schiacciato da una formica ; ggi ci sono stati i funerali della zanzara Genoveffa.Per quest edizione è tutto:

Vi salutano gli alieni;e ora vi lasciamo alle previsioni della terra,arrivederci e grazie”.

UNA STORIELLA DIVERTENTE

 

Vuoto di memoria

Una nota presentatrice televisiva riceve un colpo in testa e perde la memoria poco prima di andare in onda… ma tutti e ne accorgono troppo tardi.

E adesso come faccio”pensa la presentatrice .”Tra un minuto si va in onda ed io non so cosa devo dire!!”.

Una persona le fa il segno di iniziare a parlare ,allora lei accenna un sorriso alla telecamera e improvvisa :”Benvenuti al telegiornale delle 5” è mezzogiorno” del 10 luglio 2010”è settembre .”Siamo qui riuniti per ascoltare… le notizie… di questa giornata …”Si allarga sempre di più per pensare a qualcosa .”Allora ,iniziamo con le previsioni del Meteo:per tutta la giornata ci saranno piogge e temporali con un forte ,anzi fortissimo vento”fuori invece c’è un sole che spacca le pietre e neanche un filo d’aria.

Bene, ora vi dirò i news :stanotte a Milano c’è stata una bufera di vento … ed è morto un quarto dei cittadini”i suoi collaboratori la guardano di sottecchi meravigliandosi di cosa stava dicendo .

Le guerre che c’erano nei paesi dell’Iraq proprio stamattina sono finite quando è stato firmato il trattato di pace” ovviamente nessuna di queste notizie è azzeccata.

Intanto gli uomini dietro la telecamera le indicavano continuamente il tavolo, tutti in preda all’ansia ,ma lei, non capendo continuò a dire cose assurde come uccisione di persone per bande di maniaci o dei fulmini che avevano incendiato case, di alieni che conquistavao la Terra…

E i collaboratori sono sempre lì ad indicare il tavolo ormai esausti.

La presentatrice è diventata paonazza ,ormai non sa più cosa dire!

Finalmente i 10 minuti del TG erano passati e poteva chiudere quell’infernale programma. Dopo averlo fatto nota un foglio sul tavolo di fianco a lei :è quello che le avevano indicato i suoi collaboratori dove c’erano scritte tutte le notizie della giornata .

La presentatrice svenne.

Ilaria

UNA STORIELLA DIVERTENTE

Un personaggio buffo!

Un impiegato tutto casa e lavoro viene scambiato per lo stunman di un film d’azione con scene spettacolari.

Nonostante le sue proteste si ritrova sul set e il regista di questo film vuole fargli girare con degli attori veri che devono fare i cow boy, andando sui cavalli!!

L’impiegato non sapeva fare niente, quando doveva cavalcare un cavallo arabo faceva tantissimi disastri, non riusciva neanche a salire che era subito a terra.

Un’ altra scena doveva passare dove c’erano le sabbie mobili e grandi pozze di fango,appena corse dentro quel paltume scivolò e dovettero prenderlo con una mini gru!

Dopo averlo preso lo portarono in ospedale e dovetterlo ingessarlo dalla testa ai piedi, la sua carriera era iniziata male e finita molto peggio!!

Allison

C’è una scuola grande come il mondo.

Ci insegnano maestri, professori,
avvocati, muratori,
televisori, giornali,
cartelli stradali,
il sole, i temporali, le stelle.
Ci sono lezioni facili
e lezioni difficili,
brutte, belle e casi cosi.
Ci si impara a parlare, a giocare,
a dormire, a svegliarsi,
a voler bene e perfino
ad arrabbiarsi.
Ci sono esami tutti i momenti,
ma non ci sono ripetenti:
nessuno può fermarsi a dieci anni,
a quindici, a venti,
e riposare un pochino.
Di imparare non si finisce mai,
e quel che non si sa
è sempre più importante
di quel che si sa già.
Questa scuola è il mondo intero
quanto è grosso:
apri gli occhi e anche tu sarai promosso.

Gianni Rodari

Si ke bll finalmente la scuola è finita, basta alsarsi alle 7 del mattino e tornare a casa all’una; Ora potremo giocare tt il giorno all’aria aperta e poi un’oretta a fare i compiti.

Evviva la scuola!

FINALMENTE ESTATE

Finalmente sn inixiate le vacanze , si xò anke i prof potevano darci meno compiti meno male ke sn vacanxe !!!! ke pixxa sti compiti dopo nn abbiamo il tempo x divertirci!!!! UFF…!!! VBB ALMENO CI SN LE VACANXE SE NN CI FOSSERO !? BHO

Ally & Jele

GITA SUL LAGO MAGGIORE

La gita scolastica è il momento più atteso da noi ragazzi. Quest’anno la meta è stata quella del Lago Maggiore con i castelli e gli eremi della zona.
Così il 18 maggio insieme alla 2B siamo partiti alla mattina presto da Asso con destinazione Angera , dove ad attenderci c’era la guida che ci ha accompagnato a visitare la Rocca di Angera.
Rocca di Angera

Bellissime le sale principali decorate con affreschi e quadri;la torre, invece è stato il luogo più apprezzato da tutti!
sale interne

torre

Suggestivo il museo delle bambole e dei giocattoli.

bambole

Al pomeriggio tour per il paese di Angera, poi avremmo dovuto prendere il traghetto per raggiungere l’eremo di S. Caterina del Sasso, ma per problemi tecnici ci siamo arrivati in pulman.
eremo
Dal parcheggio ci è toccata una lunga scalinata di 240 gradini.
Dopo la lunga discesa siamo arrivati davanti all’eremo dove la guida ci ha spiegato la storia di questo santuario.
Per raggiungere le sale principali abbiamo percorso un grazioso porticato.

porticato
Visitato l’interno dell’eremo abbiamo ammirato la chiesa dove giacciono le spoglie del Beato Alberto, il primo abate dell’ eremo.

Dopo la visita alla chiesa ci siamo fermati nel chiostro per fare delle foto e comprare dei souvenir.
Infine, ciliegina sulla torta, ci sono toccati i 240 gradini questa volta in salita!!!!!

Stanchi ma felici siamo rientrati a casa.

Civati Federica e Tacchini Giada

– 1 giorno…viva le vacanze!!

Manca solo 1  giorno alla fine della scuola, tt gli alunni sono eccitatissimi inclsa me:nn vedo l’ora!!                                       

C’è solo 1 cosa ke mi rattrita:nn vedrò  i miei compani fino a settembre:siete fantastici raga!!! Comunque sn felice lo stesso.

Viva le vacanze!!!!

Vacanze!!!!

A ke bll doma è l’ultimo giorno di scuola e poiii……….VACANZE E PIENO RELAX……Mi mankeranno i miei compagni però ci rivedremo a settembre…..!!!!!domani faremo una buona festa in classe e miraccomando facciamo i braviii!!!!!Per tutti i prof e i miei compagni……..

Bogda

Blog Scuola Secondaria I grado di Asso