Cosa mi aspetto da questo nuovo anno scolastico.

 Da quest’anno mi aspetto che l’ anno  sarà meno duro dell’anno scorso e lo credo  perché non è tanto difficile per vari motivi: ambientarsi, i prof ormai li conosci e sai come sono, gli amici ormai li conosci e non hai bisogno di sentirti esclusa, i voti cambieranno.È un anno molto difficile in tanti lo sostengono,l’unica medicina è lo studio e l’impegno.

Però è anche un anno in cui riconosciamo le nostre doti professionali. Sono molto tesa per quest’ anno:le verifiche,i compiti, lo studio,le nuove esperienze sugli argomenti e i nuovi professori. Sono molto contenta  e curiosa perché in storia trattiamo “l’ETA MODERNA” e in geografia gli “STATI EUROPEI”. Spero di passare una nuova esperienza serenamente.Io credo che i prof saranno più severi perché il primo anno non ti conoscono bene e allora stanno più calmi.Il secondo anno invece ti capiscono, ti conoscono meglio e saranno  più severi. Credo anche  che non basterà studiare un’oretta ma anche due e concentrarsi di più. Però non posso lamentarmi perché sono abbastanza simpatici. Quando i prof spiegano noi dobbiamo assolutamente ascoltarli; quest’anno pensavo di andare dove cera la ex seconda ma invece siamo andati dove cera la terza, sono contenta che siamo andati in quell’aula , così abbiamo la  lavagna multimediale in classe.E’ bello stare nella nuova classe solo che noi femmine per andare in bagno dobbiamo percorrere tutto il corridoio e ci sentiamo osservate!Cambierà anche il comportamento, io spero molto di migliorare .Ho saputo anche che l’aula di musica l’hanno spostata al piano superiore.Stanno facendo molti cambiamenti!!!