PIATTI TIPICI DELLA LIBIA

L’influenza gastronomica italiana si sente, così come nelle altre città della Libia in cui gli Italiani hanno portato le loro tradizioni. Tuttavia è bandita la carne di maiale e gli alcolici. Sulla costa regnano i piatti a base di pesce. Un piatto berbero, diffuso a Tripoli è il couscous.
Da gustare una particolare zuppa di lenticchie: l’harira. Si possono mangiare anche in strada, nonostante sia sconsigliabile per le precarie condizioni igieniche, i kebab, i tradizionali spiedini di carne di montone. La carne di pollo, quella di tacchino e di montone, calate in una zuppa di verdure arricchita con molto peperoncino, danno vita ad uno dei piatti più caratteristici della Libia: lo sherba.
Molta e variegata è la frutta, in special modo datteri e banane che si trovano ovunque, utilizzati anche come contorno di piatti, quasi a ricordare un’influenza francese di agrodolce. Anche se le strade sono piene di venditori di frutta secca e cocco è bene sciacquarli abbondantemente con acqua imbottigliata prima di mangiarli.                                       

                                                                                                                 Patrick