LA GARA DI PATTINAGGIO…

Ciao sono Sarah una ragazza di 16 anni che abita nella zona di New York, è un grande paese abitato da circa 240.000 perone circa. Ho la carnagione abbastanza chiara, i miei occhi sono verdi, ho i capelli lunghi e  biondissimi quasi dorati,il mio nasino è molto piccolo e all’ insu ,la mia bocca è piccola e rosea, sono alta e snella , mi piacciono tanto i colori chiari e per questo i miei abiti di solito sono bianchi o rosa i miei colori preferiti! Adesso vi descrivo la mia famiglia e i miei animali. La mia famiglia è composta da 5 persone, compresa me, ci siamo io, mia sorella Katy di 15 anni, mio padre Robbie, mia madre Stefany e mio fratello Giordan di 6 anni,  ho tre gattini e 1 cane di media taglia. Abito in un grattacielo di ventitre piani, piuttosto moderno, io sono al quarto piano , la mia casa è molto grande anche se stiamo in un palazzo.

Studio alla scuola privata di New York da solo un anno, perché mi sono trasferita da poco dall’Argentina, ho conosciuto molte ragazze della mia età e ho stretto subito una grande amicizia, soprattutto con Clara la mia migliore amica, che come me quest’ anno parteciperà alla gara intercolastica di pattinaggio sul ghiaccio, di cui ne sono appassionata fin dall’età di sei anni.

Ora vi voglio raccontare di piu’ sulla gara di pattinaggio che si svolgerà tra due giorni, di cui sono molto agitata anche se è la quindicesima gara che faccio e la maggior parte delle volte ho sempre vinto!

Alla gara si inscriveranno molte ragazze della mia età circa trentuno di tutte le scuole di New York, si inscriverà anche la ragazza piu’ votata della scuola,Lucy, si crede la migliore in tutto e per tutto non ama essere battuta da nessuno, e come altre ragazze anche lei si inscriverà alla gara di pattinaggio!

Adesso ho finito di descrivere me, la mia famiglia e le mie amiche ora possiamo tornare alla mia vita normale di tutti i giorni e della mia scuola.

E’ martedì 15 gennaio  sono le 8.30 e mi preparo per iniziare la scuola, quando arrivo a scuola si vedono su tutto il corridoio e tutti gli armadietti i volantini attaccati della gara che si svolgerà tra due giorni…

Una volta finita la scuola io torno a casa faccio i compiti e verso le 17.30 mi reco a fare le prove  per la gara, quando ho finito torno a casa ceno e vado a letto a dormire, per essere pronta per un altro giorno.

Alle 8.00 suona la sveglia e come sempre mi preparo, faccio colazione, ripasso le ultime cose studiate e sono pronta per andare a scuola…

Quando torno da scuola mi reco subito con la mia amica Clara alla pista di pattinaggio per le prove, rimango lì per circa sei ore, un allenamento molto lungo, ma devo esercitarmi per la gara di domani, se voglio diventare la reginetta del pattinaggio!!!

Clara mi accompagna a casa, ceno e subito vado a letto…

Alla mattina vero le 6.00 sono gia sveglia, sono troppo emozionata per dormire.

Verso le 9.30 mi reco alla pista di pattinaggio per la gara, tutte le ragazze vengono accolte con un grande applauso.

Ognuno si presenta con il suo balletto, io con un ballo piuttosto dolce e lento, poi altre ragazze con balletti piu’ movimentati o come il mio.

Alla fine della nostra presentazione veniamo chiamate tutte sul palco per la finale.

Alla finale vengono chiamate… Io,Clara e Lucy.

Allora iniziamo a interpretare un altro balletto…

Quando tutte e tre finiamo di ballare la giuria sceglie la vincitrice.

La giuria dice che la maggior parte dei ragazzi seduti sugli spalchi ha scelto come vincitrice Lucy…

Ma dopo una grande consultazione la giuria ha deciso che Lucy aveva imbrogliato solo per vincere fingendo altre firme, la giuria arrabbiata toglie la sua preziosa coroncina dal suo capo e decide di darla a….

Me!!!!!!!!!! Vuol dire che tutti quei voti erano solo per me e non per lei! Ero super felice!!

Il giorno dopo arrivai a scuola con la coroncina che mi avevano consegnato e la fascia di congratulazione! Ero contenta perché Lucy almeno per questa volta aveva perso!

Questo è stato il giorno piu’ bello della mia vita…

Ally